No Comments

Nel 2015, redigendo il programma elettorale per quella che poi sarebbe stata la campagna elettorale per i nostri candidati all’amministrazione comunale, scrivemmo circa la necessità di intervenire sul bilancio dell’ente: “Immediata analisi di bilancio per fornire un’istantanea della situazione economica e ricognizione completa dello Stato Patrimoniale con successiva divulgazione dei risultati.” La Società Treviglio Futura si era costituita da poco e le preoccupazioni circa le finalità della stessa e poi la successiva sostenibilità del progetto di Piazza Setti erano entrate di peso nella redazione del programma elettorale.

I gufi (come ci definivano per le nostre previsioni pessimistiche) hanno, purtroppo, avuto ragione. Il meetup, già di fronte al progetto, aveva espresso grossi dubbi sia sulla possibilità che l’opera avrebbe finito per essere un investimento sbagliato, sia per la natura “ambigua” della società sia per l’aumento dei costi della sosta che sarebbero serviti per pagare il debito contratto. La società partecipata Treviglio Futura, essendo al 100% di proprietà del comune, era evidentemente un escamotage per aggirare il patto di stabilità e spendere soldi che, per legge, non avrebbero potuto uscire dalle casse comunali. Ma che nella realtà dei fatti sono stati e continuano a essere a carico dell’amministrazione e, di conseguenza, vengono sfilati dalle tasche dei cittadini che quotidianamente versano le loro monete nei parcometri.

Oggi il nostro portavoce Emanuele Calvi sottoscrive assieme agli altri consiglieri di opposizione una richiesta di Consiglio comunale Straordinario con la istanza di messa in liquidazione di Treviglio Futura S.p.A. in conseguenza della delibera della Corte dei Conti che nel piano di ricognizione delle partecipate ritiene la società uno “schermo”. Piazza Setti andava realizzata dall’assessorato ai lavori pubblici? Noi durante la campagna elettorale avevamo proposto una sospensione del piano delle opere pubbliche per poter riorganizzare il bilancio e mettere in sicurezza le casse comunali, in modo che negli anni seguenti si potesse tornare a far crescere la città nella giusta direzione e a beneficio di tutti i cittadini.

(Visited 47 times, 1 visits today)

About the Author

Meetup di Treviglio ()

Lascia un commento

Vai alla barra degli strumenti