No Comments

Il territorio trevigliese ha visto risolvere il perdurare di una situazione che avrebbe condizionato dal punto di vista ambientale una zona importante e praticamente letteralmente a ridosso della città, vista la dislocazione della cava all’ex Vailata, grazie alla nota sentenza del Consiglio di Stato n° 03434/2018 del 5 aprile 2018, ai comitati civici ed associazione ambientale, alle forze politiche rappresentate anche nel tavolo dell’amianto e alla amministrazione trevigliese, che hanno ritenuto per tempo doveroso opporsi ad un progetto che consideravano dannoso per la salute dei cittadini.Oggi a distanza di poco tempo da quello che riteniamo come Movimento Cinque Stelle un successo dovuto alla coesione dei cittadini trevigliesi e rappresentanze politiche vediamo pubblicare su una importante testata bergamasca in data 7 dicembre 2018 un articolo che contiene a nostro dire una serie di inesattezze e situazioni che lasciano perplesso chi di questa vicenda si è occupato . L’articolo fa riferimento ad “un’ultima assemblea dei soci Sabb, in cui sarebbe stato approvato all’unanimità da tutti i sindaci dei comuni soci” l’approvazione di un progetto alternativo che consiste con il riempire l’ex cava con “terreno e roccia di scavo”, terre e rocce di scavo che “possono contenere materiali come calcestruzzo, bentonite, polivinilcloruro (PVC), vetroresine, miscele cementizie e additivi per cavo meccanizzato”. “A patto però che non presentino concentrazioni di inquinanti superiori a determinati limiti di legge”.Punto primo: crediamo che in materia ambientale “determinati limiti di legge” non sempre costituiscono una garanzia assoluta e forse agire in conseguenza di un principio di precauzione non sarebbe assolutamente sbagliato; secondo: non ci risulta che il voto all’assemblea di soci Sabb sia stato unanime, siamo certi, al netto di ogni verifica, che non ci sia stato all’ordine del giorno un punto specifico su un’eventuale progetto citato dallo stesso articolo, anzi siamo certi della volontà dell’amministrazione comunale trevigliese di portare in consiglio ogni decisione riguardante la destinazione futura dell’area e quindi verificheremo nelle opportune sedi ciò che è stato verbalizzato.

(Visited 7 times, 1 visits today)

About the Author

Meetup di Treviglio ()

Lascia un commento

Vai alla barra degli strumenti