No Comments

I lavori all’ex cava Vailata proseguono e a breve Treviglio diventerà la nuova Broni lombarda,
con una bella discarica che riceverà 220000 metri cubi di amianto, a 400 metri dal centro abitato e i cui effetti, in caso incidente, avrebbero conseguenze nel raggio di 15 chilometri.
Leggendo le dichiarazioni dei vari esponenti politici che a vario titolo si sono occupati del
caso, i cittadini possono rendersi conto che si sta facendo una campagna elettorale sulla loro salute.
Da più di 10 anni si discute di questo problema, ma la decisione è già stata presa. Chi fino ad oggi ha governato in regione non ne ha bloccato l’iter per la realizzazione.
Chi vorrebbe governare nei prossimi anni dichiara genericamente: “Se diventerò governatore non farò la discarica”, senza sapere che l’amianto che verrà ospitato presso l’impianto non sarà quello lombardo ma potrà arrivare anche dall’estero e che solo la sentenza del Consiglio di Stato (che arriverà a marzo), potrebbe bloccare i lavori.
Intanto che centrodestra e centrosinitra discutevano, nell’estate scorsa il consigliere
comunale del Movimento 5 Stelle Emanuele Calvi e il consigliere regionale Dario Violi – candidato presidente alla regione Lombardia per Movimento 5 Stelle – inoltravano un esposto all’ARAC (Agenzia Regionale Anti Corruzione) affinché verificasse lacorrettezza dell’autorizzazione
concessa alla società proprietaria dell’area, l’unica strada concretamente praticabile per
fermare i lavori.
Sempre il consigliere Emanuele Calvi, nello stesso periodo, ha presentato in consiglio
comunale una mozione, approvata all’unanimità,
per istituire un “Tavolo sull’amianto” che monitorasse la discarica e informasse i cittadini su
cosa sta succedendo. E’ questo l’unico organo che sta veramente lavorando per fermare l’opera.
Chi vuole governare nei prossimi anni la Lombardia, dovrebbe guardare a questa iniziativa
prendendola a esempio, e valutando alternative che non mettano in pericola la salute dell’ambiente e delle persone.

Francesco Steffanoni
Candidato consigliere alla regione Lombardia Movimento 5 Stelle

(Visited 2 times, 1 visits today)

About the Author

Lascia un commento

Vai alla barra degli strumenti