Recupero ambientale all’ex cava Vailata

No Comments

Il 3 maggio 2019 è stato presentato all’Assemblea ordinaria dei soci Sabb S.p.A. “il progetto preliminare di messa in sicurezza e recupero ambientale” che dovrebbe portare nella sua versione finale e in funzione delle complesse vicende societarie ad una soluzione accettabile sia sotto il profilo ambientale che quello economico.

Presa visione della proposta avanzata riteniamo sia necessario presentare in Consiglio Comunale una mozione che chieda all’amministrazione di valutare, a nostro parere, la modifica del progetto sotto l’aspetto morfologico: il risultato di tale operazione deve riportare l’aspetto finale ad uno stato preesistente, chiediamo che il riempimento sia effettuato a raso con un utilizzo specifico di materiali di riempimento, cioè che venga fatto unicamente con “terre e rocce da scavo in qualità di sottoprodotto” che rispettino rigidamente le indicazioni del Testo Unico Ambientale.

“Conditio sine qua non” è che l’area venga “ceduta a titolo gratuito al Comune di Treviglio” prescrivendo di fatto l’impossibilità di procedere ad ogni altro progetto speculativo che difatti metta in pericolo la città da una potenziale discarica contaminante nelle immediate vicinanze del centro urbano.

Non è la soluzione

No Comments

Lo studio (pubblico) di cui nessuno parla.


Nei numerosi articoli pubblicati della stampa abbiamo letto dei possibili benefici (non sempre dimostrabili) che porterebbe la tanto discussa autostrada Treviglio-Bergamo.
Intanto andrebbe ribadito il fatto, sostanziale, che tale tratta NON ARRIVA A BERGAMO, ma termina a Stezzano, dove si imbottiglierebbe tutto il traffico lì giunto, con buona pace di chi sostiene che si impiegherebbero soli 10 minuti per arrivare in città.
Si parla di creazione di ipotetici posti di lavoro, ma si tace su quelli che di sicuro andrebbero perduti nelle aziende agricole che si vedrebbero sottrarre la terra.
Nemmeno si cita il danno economico a carico dei proprietari di immobili prossimi al tracciato, che vedrebbero crollare il valore delle loro proprietà.
Infine nessuno cita uno studio costato 200.000 euro di soldi pubblici che simula i flussi di traffico sull’autostrada. 23.000 veicoli in assenza di pedaggio. Questo risultato è però molto sensibile ai livelli tariffari ipotizzati per l’utilizzo della nuova infrastruttura. Il flusso calerebbe notevolmente, fino a circa 8.000 veicoli/giorno con un pedaggio di soli 10 cent/km. D’altra parte se, come garantito dai sostenitori dell’opera, il capitale utilizzato fosse privato, è ovvio che il costruttore dovrebbe coprire i costi imponendo un pedaggio. Con il rischio di tariffe estremamente elevate che scoraggerebbero gli utenti, come nel caso di Bre.Be.Mi e la possibilità di incassi comunque insufficienti. Il che porterebbe al solito intervento con fondi pubblici.
In tale studio si legge inoltre che, secondo le simulazioni effettuate, tale infrastruttura risponderebbe alla domanda di un traffico a lunga percorrenza, mentre l’impatto su quello di breve tratto ne trarrebbe ben scarsi vantaggi.
Viene invece suggerita l’opportunità di valutare in intervento infrastrutturale più graduale, orientato a risolvere le criticità locali, riqualificando le tratte di maggior carico veicolare già esistenti.
Con un notevole risparmio economico e soprattutto un ridotto impatto ambientale, aggiungiamo noi.
La domanda è: perché gli amministratori spendono i soldi dei cittadini per commissionare studi costi-benefici di un’opera e poi, se il parere è negativo, lo ignorano?

Una scelta per il sociale

No Comments

Nell’ultima riunione del Meetup di Treviglio si è deciso con voto unanime di conferire la delega agli affari sociali a Roberto Intravaia, vicepresidente dimissionario della Commissione Pari Opportunità.

Le vicende che hanno visto coinvolto oltre a lui Patrizia Molinari, Commissaria dimissionaria, hanno portato alla necessità di non disperdere il loro lavoro in un settore che il Meetup di Treviglio e i suoi attivisti ritengono strategico per la nostra cittadina. Roberto collaborerà ai tanti progetti che intendiamo proporre e di fondamentale supporto al lavoro in Consiglio Comunale del Portavoce locale Emanuele Calvi.

In ultimo intendiamo augurare buon lavoro a Roberto Intravaia per il nuovo impegno a vantaggio della comunità trevigliese.

Gazebo Tours

No Comments

Nel Pomeriggio di Domenica ventisette Gennaio in Piazza Manara a Treviglio il Meetup locale organizza un’incontro con i cittadini, sarà presente il Portavoce in Consiglio Comunale Emanuele Calvi disponibile a discutere delle tematiche della città: Treviglio Futura e il parcheggio interrato di Piazza Setti.

Invitiamo i giornalisti all’incontro con il portavoce locale a disposizioni di eventuali interviste.

Commissione Trasparenza

No Comments

La commissione Trasparenza apre una pagina sulla questione della non tempestiva informazione del procedimento in corso delle Corte Dei Conti ai Consiglieri Comunali che prendevano parte alle votazioni sulla ricognizione delle società partecipate.

Credo in qualità di Consigliere esercitante la rappresentanza popolare che sia stato fatto mancare al dibattito consiliare un elemento ponderale per assumere con responsabilità decisioni in merito al voto da esprimere in quell’aula e mi auguro che nella sede istituzionale della Commissione Trasparenza vengano date le risposte necessarie a supporto di ogni chiarimento.

Auspicherei che la Presidentessa Cristina Ronchi accolga la mia richiesta di prendere parte ai lavori anche come semplice auditore.

Vai alla barra degli strumenti